Newsletter :

Newsletter in lingua italiana:

 

Se desideri ricevere la newsletter in francese, visita il sito in lingua francese.

 

Inviare a un amico

Scrivi parecchi indirizzi su linee diverse o separati da virgole.
Attribuzione del Premio Henri de Lubac 2017-2018
(Il tuo nome) ti ha inviato una pagina del sito Institut français - Centre Saint-Louis
(Il tuo nome) vorrebbe condividere questa pagina con te:
   

Premio de Lubac

Lunedì 26 Febbraio > Sabato 30 Giugno
 
Ambasciata di Francia presso la Santa Sede, Via Piave 23

Attribuzione del Premio Henri de Lubac 2017-2018

 

Lunedì 26 febbraio 2018, la giuria del Premio Henri de Lubac si è riunita all’Ambasciata di Francia presso la Santa Sede, per circa due ore e trenta minuti, alfine di attribuire due premi, l’uno che ricompensa un lavoro di dottorato in lingua francese, l’altro un lavoro di dottorato in lingua straniera, sostenuti in una delle pontificie università romane.

Ecco la LISTA DELLE TESI presentate per l'edizione 2017: SCARICARE IL DOCUMENTO

PREMIO IN LINGUA FRANCESE

Il premio in lingua francese è stato attribuito, all’unanimità, a Madre Marie des Anges CAYEUX, OP per la sua tesi su La centralité du désir de Dieu dans la doctrine de Catherine de Sienne. Une dynamique cathérinienne de perfection, sostenuta presso la Pontificia Università San Tommaso d’Aquino. Una somma di 3000 (tremila) euro sarà erogata all’autrice di questa tesi di dottorato.

Peraltro, la giuria ha auspicato attribuire una menzione speciale al Padre Christian MONGAY NYABOLONDO, per la sua tesi intitolata Cosmopolitisme juridico-politique de la paix et intégration cosmopolitique. Jean–Marc Ferry et l’actualité de la proposition kantienne, sostenuta presso la Pontificia Università Gregoriana.

PREMIO IN LINGUA STRANIERA

Questa stessa giuria ha attribuito, all’unanimità, il premio ex aequo a due dottori e precisamente alla Signora Marcella SERAFINI per la sua tesi intitolata Il rapporto tra intelletto e volontà nella metafisica della libertà di Duns Scoto sostenuta presso la Pontificia Università Lateranense e al Padre Gilberto SABBADIN per la sua tesi di dottorato su La Chiesa, trasfigurazione della prima creazione. L’ecclesiologia come principio di lettura unitaria della teologia di Jean Danielou, sostenuta presso la Pontificia Università Gregoriana. La giuria, unica e sovrana, ha deciso di concedere a ciascuno di questi due vincitori la somma di 1500 (millecinquecento) euro.

La consegna solenne di questi premi si effettuerà in altra data. La cerimonia sarà presieduta da Sua Eminenza il Cardinale Paul Poupard e da Sua Eccellenza Signor Philippe Zeller, Ambasciatore di Francia presso la Santa Sede.

La GIURIA era composta da :

- Sua Eminenza il Cardinale Paul Poupard, Presidente emerito del Pontificio Consiglio della Cultura, Presidente della Giuria
- R.P. Serge Thomas Bonino op, Decano della Facoltà di Filosofia, Pontificia Università San Tommaso d’Aquino. Segretario della Commissione Teologica Internazionale. Roma
- R.P. Michel Fédou, Professore di Teologia al Centres Sèvres - facultés jésuites di Parigi.
- Signor Denis Moreau, Professeur des universités, Università di Nantes. Francia
- Signora Michela Tenace, Direttrice del Dipartimento di Teologia fondamentale alla Pontificia Università Gregoriana.
- R.P. Laurent Touze, Professore alla Facoltà di Teologia, Pontificia Università della Santa Croce. Roma
- Signor Emmanuele Vimercati, Decano della Facoltà di Filosofia, Pontificia Università Lateranense. Roma

Per delle ragioni personali, la Signora Tenace non ha potuto prendere parte alle delibere.

   
 
         
 

Block mini diaporama

 

Seguici su:

  Facebook Flickr Twitter Dailymotion RSS